Runcac logo
!
Aggiornamento
COVID-19

Come in un sogno

Natura

Quando si sente dire “l’Alta Badia”, l’immaginazione disegna subito il profilo merlato delle imponenti Dolomiti. Infatti, sono loro qui le protagoniste indiscusse, che da secoli scandiscono la vita, lanciando sfide continue al popolo locale, ma ripagando ogni volta con paesaggi di strabiliante bellezza, talmente spettacolari da essere stati riconosciuti Patrimonio Unesco. Il paese di Badia, dove sorge l’Hotel Runcac, gode di una scenografica posizione tra il massiccio del Gardenaccia, parte del parco naturale Puez-Odle, e l’imponente Sasso di Santa Croce, parte dell’altipiano di Fanes e del parco naturale Fanes-Sennes-Braies. Qui gli amanti della natura troveranno innumerevoli itinerari alla scoperta di scenari intatti, dove ammirare, d’estate, la fioritura di rododendri, arniche, papaveri alpini e tante altre specie, oppure vivere incontri emozionanti con animali selvatici, come lepri, marmotte, caprioli, cervi e aquile.

Un patrimonio ricco e vario

Cultura

Appena in Alta Badia, ci si immerge nel mondo ladino, che sorprende con una cultura unica, con la propria lingua (la terza lingua ufficiale dell’Alto Adige) e con tradizioni antiche, rigorosamente...
Immagine: Tradizione e cultura

Un patrimonio ricco e vario

Cultura

Appena in Alta Badia, ci si immerge nel mondo ladino, che sorprende con una cultura unica, con la propria lingua (la terza lingua ufficiale dell’Alto Adige) e con tradizioni antiche, rigorosamente...